«Charming Istria». Nuova identità visiva per un’affascinante destinazione turistica

Lo slogan, già lanciato sul mercato d’emittenza, è stato presentato ufficialmente al CMC

0
«Charming Istria». Nuova identità visiva per un’affascinante destinazione turistica
Un momento della presentazione. Foto: MERLO DE GRAIA A.K.A. NEVEN JURJ

“Charming Istria”, è questo il nuovo slogan pensato per la promozione turistica di Cittanova, perché, a detta di Marko Baus, a capo del team incaricato della sua creazione, Cittanova, come del resto tutta l’Istria, è affascinante, appunto, oltre che attiva e raffinata. Sono appellativi che scaturiscono dall’analisi di oltre 120mila inserzioni sui media digitali con i quali gli ospiti descrivono la città, i loro abitanti e l’esperienza fatta. Lo slogan è stato inserito nella nuova identità visiva della località, che, anche se già in uso, l’Ente turistico locale ha presentato ufficialmente in occasione della Giornata mondiale del turismo nel Centro per le manifestazioni e la cultura di Cittanova, unitamente al concetto di sviluppo dell’offerta turistica, alle foto e ai video promozionali già lanciati sui canali online e offline.

Presenti in sala i rappresentanti dei settori pubblico e privato, che operano nell’industria dell’ospitalità, inseriti già nel 2018 nel progetto d’analisi, ammodernamento dell’offerta turistica e creazione di nuovi programmi, allo scopo di elevare la qualità e la visibilità dell’offerta turistica locale. Negli ultimi quattro anni una sessantina di affittacamere privati, ristoratori e addetti alle manifestazioni culturali, sportive e d’intrattenimento hanno preso parte a vari laboratori, divisi in vari gruppi, onde valutare le possibilità di migliorare i vari aspetti dell’offerta, quali l’infrastruttura turistica, i contenuti culturali e d’intrattenimento, come pure la promozione della destinazione turistica, tenendo conto pure dei risultati dei sondaggi che hanno coinvolto gli stessi ospiti che hanno soggiornato in varie strutture, dai campeggi ai migliori hotel.

Il sindaco Anteo Milos in prima fila.
Foto: MERLO DE GRAIA A.K.A. NEVEN JURJ

Sinergia tra pubblico e privato
“La sinergia tra il pubblico e privato ha dato degli ottimi risultati, in quanto sono emersi dei suggerimenti concreti per lo sviluppo dell’offerta, a breve e lungo termine, sia nella stagione di punta che nella bassa stagione turistica e sono stati individuati dei nuovi canali promozionali per attirare un maggiore numeri di ospiti e rendere la destinazione più visibile sul mercato d’emittenza. Si è voluto dare la priorità allo sviluppo di un concetto di massima rivitalizzazione del centro storico, per trattenere quanto più a lungo possibile gli ospiti sulle aree pubbliche che promuovono uno stile di vita mediterraneo. Ne è un esempio l’evento settimanale “Città sotto le stelle”, promosso quest’estate, che ha soddisfatto appieno le aspettative degli ospiti”, ha rilevato nel suo intervento la direttrice della Pro loco Vesna Ferenac, annunciando una nuova serie di laboratori, da quali dovrebbero scaturire altre interessanti iniziative.
Ivan Križan, autore dell’identità visiva di Cittanova, ha rilevato che l’intento è stato quello di rispecchiare le variopinte vie cittadine, le bellezze naturali e il ricco patrimonio storico-culturale. Per questo, ciascuna delle lettere del nome della località, in croato e in italiano, riporta un altro colore e rappresenta uno dei motivi architettonici più conosciuti del luogo, come il campanile, le mura cittadine e la loggia.
Alla presentazione è intervenuto pure Danilo Caković, cittanovese con indirizzo zagabrese, che si è occupato della produzione, delle riprese e del montaggio dei video promozionali. “Per me è stato un onore avere l’opportunità di dare la mia impronta nella presentazione di Cittanova, mettendo in rilievo tutte le sue peculiarità”, ha rilevato presentando ai convenuti alcuni brevi spot pubblicitari e uno, più lungo, che illustra la destinazione e tutto ciò che questa può offrire all’ospite.
Il sindaco, per funzione anche presidente dell’Ente turistico cittadino Anteo Milos, non ha nascosto la propria soddisfazione per il lavoro fatto, congratulandosi con tutti gli operatori turistici per gli ottimi risultati conseguiti durante la stagione turistica, che hanno superato tutte le aspettative. Il primo cittadino ha pure annunciato ulteriori investimenti, per rendere Cittanova ancora più bella e attraente sia per i residenti che per gli ospiti.

La nuova identità visiva di Cittanova.
Foto: COMUNITÀ TURISTICA CITTANOVA

Contenuti scontati o gratuiti
Le celebrazioni per la Giornata mondiale del turismo proseguiranno anche nel fine settimana (domani e domenica) quando gli ospiti potranno godersi le peculiarità del territorio gratuitamente o a prezzi dimezzati, un’offerta valida pure in altre località istriane, che come Cittanova hanno aderito all’invito dell’assessorato regionale al Turismo. A Cittanova i contenuti inseriti in quest’iniziativa sono sette, in mare e sulla terraferma. Si tratta di due gite in barca, di cui la prima prevede un giro panoramico costeggiando la penisola cittanovese fino alla zona preferita dai delfini e una spettacolare veduta del tramonto; la seconda un’esperienza di pesca. Previste pure una visita guidata gratuita della cittadina per gli appassionati della bici e una a bordo del quad nella valle del Quieto. A disposizione degli ospiti pure i monopattini elettrici, mentre a presentare i sapori della terra saranno le cantine vinicole e le sale di degustazione dell’olio extravergine d’oliva, con i prodotti ormai conosciuti su scala mondiale.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display