Buie, Umago, Cittanova contano sulla Croce rossa

Operanti un team per le linee telefoniche, uno per l’acquisto di medicinali e generi alimentari, mentre un terzo si occupa delle consegne a domicilio

Il direttore della Cr del Buiese, Hrvoje Kovačević, con alcuni volontari

Il Comando operativo di crisi della Croce rossa del Buiese ha fatto il punto della situazione sull’operato interno, un resoconto che, come affermano più cittadini, fa sentire i soccorritori vicini alla popolazione, dandole anche una sicurezza in più.
“Pensiamo sia giusto presentare il nostro operato e illustrare le attività in corso per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Abbiamo delle squadre dedicate alla linea telefonica, altre che vanno a reperire i medicinali e i generi alimentari, mentre un terzo gruppo è incaricato delle consegne a domicilio”, riferiscono dalla Cr, spiegando pure come la collaborazione con le farmacie del territorio sia molto attiva al fine di riuscire a reperire tutti i medicinali richiesti. Molto collaborativi pure i contatti con i supermercati e i negozi per quanto riguarda la fornitura di generi alimentari e articoli igienici. “Dobbiamo ricordare e sottolineare – concludono – che attualmente la nostra attenzione è rivolta innanzi tutto alle persone anziane e a quelle in autoisolamento con certificazione. Vi preghiamo perciò, se non rientrate in queste due categorie, ma vi trovate comunque nel bisogno, di chiedere principalmente aiuto a qualche vicino, conoscente o familiare, che sia in grado di uscire di casa e di reperire il necessario, sempre rispettando i criteri disciplinari sanitari. Chiamateci soltanto qualora vi troviate da soli e non riuscite a reperire nessuno. Non allarmatevi se ci vedete in giro con l’automobile di servizio, indossando la tuta protettiva, guanti e mascherine, non tutti i nostri fruitori sono in isolamento: si tratta di necessarie misure precauzionali onde evitare eventuali contagi. Per concludere, siamo felici di essere riusciti a formare in pochi giorni una squadra con un buon numero di volontari, che ci stanno aiutando in questa situazione per niente piacevole”.
La Cr ha inoltre messo a disposizione dalle ore 10 alle 18 il numero telefonico 772 446, per un supporto psicologico e sociale, che ha già più volte fatto squillare il telefono. Per le emergenze, a disposizione pure il numero di cellulare 091 177 2446. La Cr del Buiese ricopre un ampio territorio, che va dalla Città di Buie a quelle di Cittanova e Umago e la loro organizzazione ha sempre soddisfatto tutte le aspettative, con un team composto da medici ed esperti molto affiatato, che non si tira mai indietro.

Facebook Commenti