Avvento più bello: Albona orgogliosa

La Città si dice soddisfatta del risultato e dei 2.546 «mi piace» conseguiti al concorso del sito web gradonacelnik.hr

Alcune delle decorazioni di Alida Blašković Koroljević

Ieri, a conclusione delle votazioni, avviate il 4 gennaio e durate nove giorni, sono stati resi noti i risultati della selezione del più bell’Avvento in Croazia del sito web gradonacelnik.hr. A vincere tra le 36 Città in lizza è stata Osijek, mentre tra gli otto Comuni che hanno aderito all’iniziativa è stato quello di Jasenice a posizionarsi al primo posto.

 

“A tutti voi 2.546 volte grazie” è il messaggio che la Città di Albona ha voluto rivolgere, in seguito alla pubblicazione dei risultati, alle persone che hanno messo altrettanti “mi piace” alle fotografie dell’Avvento albonese messe a disposizione degli interessati sulla pagina Facebook del sito menzionato. Secondo quanto si legge nel comunicato stampa rilasciato dagli addetti alle pubbliche relazioni della Città, Albona ha conseguito un risultato eccezionale piazzandosi, grazie agli stessi “like”, al dodicesimo posto in classifica. “Un risultato rispettabile”, dicono i rappresentanti della Città, sottolineando che Albona può andare fiera del successo conseguito, soprattutto se si prende in considerazione il fatto che a concorrere erano realtà molto più grandi ed essendo il numero dei “mi piace” un’altra conferma della bellezza e della qualità del progetto “Božićna bajka”, Fiaba di Natale, nell’ambito del quale le vie e le piazze del centro storico di Albona erano decorate questa volta anche con addobbi realizzati dall’artista albonese Alida Blašković Koroljević. Durante la procedura di selezione, a visualizzare le immagini pubblicate sulla pagina Facebook del sito gradonacelnik.hr sarebbero state più di un milione di persone. Nel comunicato cittadino è definito “splendido” pure il risultato di Albona a livello regionale visto che è stato superato soltanto dall’Avvento di Pola, al quale sono andati dieci “voti” in più rispetto al numero ottenuto da Albona.

Il “tunnel” illuminato nel centro storico di Albona

Tra i dieci più begli Avventi si è trovato pure quello di Abbazia, posizionatosi al sesto posto. A concorrere per il titolo tra le realtà della Regione litoraneo-montana erano pure Fiume, Buccari e Crikvenica, mentre nella lista dei candidati istriani, oltre ad Albona e a Pola, c’erano pure Parenzo, Rovigno, Medolino e Torre-Abrega.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.