Asilo di Morno. La posa della prima pietra

La struttura ospiterà due sezioni della scuola materna «Duga» e altrettante di qualla italiana «Girotondo»

Una proiezione del futuro asilo di Morno

La posa della prima pietra per l’avvio ufficiale dei lavori di costruzione del nuovo asilo di Morno, frazione di Umago, è prevista per domani alle ore 12. L’appuntamento è presso il campo sportivo locale, dove sarà costruito prima l’asilo e successivamente anche la scuola elementare periferica.
Grazie al progetto asilo-scuola di Morno, che s’inquadra nell’iniziativa “Umago – Città dei bambini 2010-2020”, il settore prescolastico e scolastico locale compirà un ulteriore salto di qualità, risolvendo una volta per tutte il problema sia dell’asilo misto che della scuola periferica croata di Morno. Il contratto per questo investimento è stato firmato a Zagabria l’anno scorso, per un valore complessivo di 5,6 milioni di kune. Importante sottolineare che a Morno saranno istituite ben 4 sezioni d’asilo, 2 dell’asilo croato “Duga” e altrettante dell’asilo italiano “Girotondo”, per cui ogni asilo avrà una sezione nido e una d’asilo.
I fondi sono stati erogati dal “Programma di sviluppo rurale della Repubblica di Croazia per il periodo 2014-2020”, e precisamente dalla misura “Investimenti nella mobilità, miglioramento o perfezionamento dei servizi fondamentali per la popolazione rurale, inclusi il tempo libero, le attività culturali e le relative infrastrutture”.
La struttura di Morno richiede un investimento che si aggira sui 7,5 milioni di kune, ma per realizzarlo la Città ne assicurerà 8,5 milioni di kune, affinché venga costruita anche tutta l’infrastruttura necessaria.
Il nuovo edificio si svilupperà al pianoterra e avrà una superficie di 1.501 metri quadrati, dei quali 623 saranno utilizzati dalla scuola materna, che potrà ospitare, 52 bambini, mentre la rimanente superficie sarà destinata alle necessità della scuola

Facebook Commenti