Un ospite insolito a Fiume

L'insolito ospite

Chissà che cosa avrà pensato questo splendido airone che si è fermato a tirare il fiato nello scalo container in Brajdica. Magari avrà voluto verificare lo stato dei lavori nel nuovo terminal intermodale, o piuttosto che vengano rispettate le misure di contenimento durante le operazioni carico e scarico delle merci. O forse più semplicemente avrà soltanto voluto godersi il mare pulito e cristallino del Quarnero. Ad ogni modo, non è passato inosservato perché si tratta di un ospite decisamente insolito. Infatti, gli aironi di solito vivono sulle sponde di fiumi o laghi, dove l’acqua è bassa, sia dolce che salmastra. Speriamo solo che la sua visita sia di buon auspicio per le future sfide dello scalo fiumano.

Facebook Commenti