Un cortile nuovo per gli alunni della Dolac

0
Un cortile nuovo per gli alunni della Dolac
Il risultato finale. Foto: SEI DOLAC

Gli alunni si stanno godendo in questi giorni le vacanze primaverili. Al loro rientro, quelli della SEI Dolac, avranno una bella sorpresa. Infatti, i loro insegnanti si sono dati da fare per abbellire il cortile esterno dietro l’edificio scolastico. Dei lavori e dell’organizzazione degli stessi ci ha parlato l’insegnante Larisa Grgić. “Il collettivo della nostra scuola ha voluto omaggiare questo periodo prepasquale trasformando il cortile scolastico esterno in un vero piccolo orto botanico. Tutti gli operatori scolastici hanno aderito con grande entusiasmo e dedizione all’iniziativa volta ad abbellire e a far risplendere il circondario scolastico. Il tutto è stato realizzato grazie al supporto finanziario e morale dell’Unione Italiana, che ha saputo riconoscere e apprezzare l’idea di allestire e riorganizzare il nostro cortile, che fino a poco tempo fa veniva utilizzato come parcheggio e che finalmente ha riacquistato il suo scopo primario di una volta: quello di cortile scolastico per i nostri alunni, un posto per il gioco, lo svago e lo studio all’aria aperta. Con quest’iniziativa abbiamo voluto sfruttare tutte le opportunità che ci offre il nostro splendido palazzo con le sue immediate adiacenze, che come tali danno modo ai nostri scolari, come pure a tutti i passanti e ai cittadini, di trascorrere il loro tempo libero e di trascorrere il proprio tempo in un ambiente pulito, ordinato e bene organizzato. Dopo la potatura dei platani centenari che si ergono maestosamente nel nostro cortile, seguita da ben tre giorni di pulizie e rimozione di rami secchi, ci siamo apprestati a verniciare gli spazi adibiti ai giochi e alle attività didattiche e abbiamo messo a dimora tantissime piantine mediterranee contribuendo così anche alla salvaguardia della nostra flora regionale. Il risultato ci ha reso soddisfatti più di quanto ci aspettavamo. Abbiamo ottenuto un giardino dei sogni, un’oasi verde in pieno centro città, un luogo in cui trascorrere il nostro tempo libero, uno spazio all’aperto che ci darà occasione di divertirci, la libertà di rilassarci, ma anche l’opportunità di studiare e apprendere. Di conseguenza, siamo riusciti ad abbinare l’utile al dilettevole. Questa, però, è soltanto la prima fase di un progetto impegnativo che ci siamo proposti di realizzare e per il quale ci vorranno ancora parecchi supporti finanziari accompagnati da tanta buona volontà da parte di tutti noi. Convinti del fatto che l’unione sia sinonimo di forza, a breve potremo organizzare una piccola cerimonia d’inaugurazione del nostro rinnovato cortile. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i collaboratori che hanno reso possibile la realizzazione della prima fase di questo progetto”, ha spiegato l’insegnante.

Soddisfatta anche la direttrice, Dunja Kučan Nikolić, che ha annunciato un ciclo di lavori che riguarderanno determinate parti del cortile, per le quali è previsto il rinnovo. Questi interventi verranno realizzati con il supporto della municipalità.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display