Tempi incerti, ma qualcosa si muove

Premio «Kuna d’oro» alle grandi, medie e piccole imprese

0
Tempi incerti, ma qualcosa si muove
I premiati. Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

Per metà è stata una riunione di lavoro, per l’altra l’occasione per premiare i “primi della classe”. Ieri si è riunito il Consiglio della Camera d’economia regionale, per parlare della crisi energetica che condiziona le attività delle imprese in questo 2022, soprattutto a causa dei riflessi del conflitto in Ucraina. Finora le misure intraprese dal governo sono riuscite, almeno in parte ad arginare situazioni d’emergenza, ma queste dureranno fino all’1 aprile. Dopo le considerazioni sull’incertezza che regna, non solo nella nostra Regione e non solo in Croazia, si è passati a un tema in cui c’è spazio per più ottimismo.
La “Kuna d’oro” è il riconoscimento che viene conferito alle migliori imprese e così ieri ne sono state premiate tre, appartenenti ad altrettante categorie. Il premio si riferisce al 2021, anno condizionato dalla pandemia. Tra le grandi imprese, la “Kuna d’oro” è stata assegnata all’azienda “Jadranska vrata” (Adriatic gate container terminal) di Brajdica. Ha 200 dipendenti, ma con l’indotto, tutte le attività che lo circondano, il terminal dà lavoro tutti i giorni a oltre 1.500 persone.
Tra le medie imprese c’è la Viro Veritas Croatia, che fa parte del gruppo internazionale per le certificazioni. Tra le piccole imprese, la migliore nel 2021 è stata la Card Design Liburna, a sua volta parte del gruppo norvegese, che ha oltre 8.000 dipendenti nel mondo.
Come tutti gli anni, viene assegnato anche il premio alla carriera che questa volta la Camera d’economia regionale ha deciso di assegnare a Ivan Ivić, a lungo direttore della “Dalmont”, l’azienda che opera nell’ambito del cantiere di Kraljevica e che, tra l’altro, sta portando a termine il restauro della nave “Galeb”.
Alla cerimonia si è rivolto ai presenti il presidente Hari Bezić, al cui intervento sono seguiti quelli del sindaco Marko Filipović e del presidente della Regione Zlatko Komadina. Filipović ha accennato, come Komadina, ai numerosi progetti che vengono realizzati in questo periodo o che lo saranno nei mesi e negli anni a venire. È stata sottolineata la buona collaborazione con le istituzioni dello Stato grazie alla quale in città e nella regione vi sono interventi di grande portata che ne stanno cambiando l’immagine..

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display