Sulle strade di Fiume e dintorni si corre troppo

Dal 1º novembre al 31 marzo sarà obbligatorio circolare anche di giorno con le luci accese

Gli agenti della Polstrada al lavoro. Foto Goran Zikovic

Controlli a tappeto nel corso dello scorso fine settimana da parte degli agenti della Polstrada regionale, che hanno predisposto specifiche operazioni per le repressione dei comportamenti di guida maggiormente pericolosi e lesivi della sicurezza stradale, quali l’uso del telefonino alla guida, l’assunzione di bevande alcoliche e l’eccesso di velocità sui tratti a maggior rischio, nonché il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza.
Complessivamente sono state riscontrate 293 infrazioni del Codice della strada, delle quali più di un terzo riguardano (109) il mancato rispetto dei limiti di velocità. Il primatista in tal senso è un 47.enne, che domenica pomeriggio ha scambiato il tratto dell’autostrada A6 all’altezza di Svilno per una pista. Al volante di una Škoda con targhe fiumane è stato beccato mentre procedeva a 146 km/h, quasi il doppio del limite consentito, che è di 80 km/h. Oltre alla sospensione automatica della patente di guida, l’uomo si è beccato anche una contravvenzione di 5.000 kune.
Sono invece 14 gli automobilisti sorpresi in stato d’ebbrezza. Chi ha davvero esagerato è un 64.enne, fermato nell’Abbaziano mentre si trovava al volante di una Mercedes immatricolata in Italia. Sottoposto all’esame del Dräger, gli è stato riscontrato un tasso alcolemico pari a 2,39 g/l. L’uomo, recidivo, ha cercato di rimettersi alla guida e agli agenti non è rimasto altro che accompagnarlo in Commissariato.
Per quanto riguarda l’utilizzo del telefonino durante la guida, sono state sanzionate 16 persone, mentre altre 14 sono state multate per non avere allacciato la cintura di sicurezza.
La Polstrada ricorda, inoltre, che dal 1º novembre al 31 marzo sarà obbligatorio circolare anche di giorno con le luci accese. Questo obbligo vale per tutti i veicoli a motore; in caso di inosservanza la multa è di 300 kune.

Facebook Commenti