San Vito. Inizia il triduo di preghiere

Messa in lingua italiana per il Corpus Domini

La Chiesa di San Vito a Fiume. Foto Željko Jerneić

Le imminenti festività dedicate ai Santi Vito, Modesto e Crescenzia, patroni di Fiume, inizieranno oggi mercoledì 10 giugno con l’inaugurazione in Corso (ore 10.30) di mostra dedicata alla storia del Palazzo della Direzione dell’ex Zuccherificio. Domani, giovedì 11 giugno, giorno in cui la chiesa cattolica celebra il Corpus Domini, la solennità del Santo Corpo e Sangue di Cristo, inizierà la preparazione spirituale in occasione della prossima festività con il triduo di preghiere che si articoleranno fino al 13 giugno.
In occasione della festività religiosa, giovedì alle ore 10, nella Cattedrale di San Vito si svolgerà la funzione religiosa in lingua italiana, officiata dal reverendo Mario Gerić. I canti liturgici verranno eseguiti dal Coro Fedeli Fiumani.
Il triduo di preghiere si terrà invece davanti o dentro la Cattedrale di San Vito, con inizio alle ore 18, e saranno officiate dal reverendo Mario Gerić, rettore del Seminario. Le liturgie verranno condotte dai diaconi Mihael Mustač, Marko Pavlinović e Ivan Devčić, che il 20 giugno, durante una cerimonia in Cattedrale, prenderanno i primi voti.
Nei prossimi giorni si svolgerà un programma laico e religioso, ma in tono minore a causa delle misure igienico-sanitarie ancora in vigore. Le funzioni religiose, se le previsioni meteo lo favoriranno, verranno officiate davanti alla Cattedrale. In caso contrario, una parte dei fedeli potrà seguire il rito all’interno del tempio, attenendosi alle norme antipanedemiche, senza strette di mano e mantenendo il distanziamento sociale.

Facebook Commenti