Rione di Cosala. Il parco dedicato a Zvonimir Škerl

L’idea, accolta dalla Città, è partita dal Comitato di quartiere locale

Il Consiglio del Comitato di quartiere di Cosala ha posto ieri delle corone di fiori ai piedi del monumento dedicato ai difensori croati, sul quale appare anche il nome di Zvonimir Škerl, celebrando in tal modo l’assegnazione di un nuovo nome al parco rionale, dedicato per l’appunto a questo cittadino di spicco. Infatti, Zvonimir Škerl è stato membro e capitano del club di pallamano Kozala, difensore croato e membro della 128ª brigata, il quale perse la vita durante un attacco nemico il 19 gennaio del 1992 a Ibrišići vicino a Perušići. In suo onore si svolge ogni anno il Torneo memoriale di pallamano. La proposta del Comitato di quartiere è stata supportata anche dall’Associazione della 128ª brigata – San Vito di Fiume, dal Club di pallamano Kozala nonché dalla famiglia di Zvonimir Škerl, i cui rappresentanti, assieme al vicesindaco Marko Filipović, hanno assistito alla posa delle corone. A ringraziare i presenti dell’iniziativa è stato il figlio Neven. Il vicesindaco ha sottolineato che Zvonimir Škerl è stato uno dei tantissimi cittadini di Fiume che hanno difeso la propria terra durante la Guerra patriottica, grazie ai quali oggi viviamo in un Paese libero.

Facebook Commenti