Reparti Covid a Fiume. Gli studenti rispondono: «Siamo pronti!»

Infermiere davanti a uno dei centri Covid dell'Ospedale di Fiume. Foto Roni Brmalj

Straordinaria risposta degli studenti all’appello del centro Covid di Fiume. Come informa il dottor Alen Protić, 170 studenti del quarto, quinto e sesto anno della Facoltà di medicina hanno accolto l’appello del Centro clinico ospedaliero visto l’urgente bisogno di personale, dato  che i reparti Covid nelle ultime giornate sono sotto stress per l’aumento dei pazienti. Protić ha dichiarato ai microfoni di Radio Fiume che la situazione con i respiratori è sotto controllo a patto che ci sia chi monitorarli e chi sa usarli. Più che dei respiratori il medico ha parlato della carenza di posti letto nelle unità di terapia intensiva (e il relativo problema di personale per ogni letto).

Facebook Commenti