Quarnero: 200mila tamponi rapidi per i turisti

Disinfettante all'ingresso di una spiaggia. Foto Hrvoje Jelavic/PIXSELL

Đulija Malatestinić, capodipartimento per la sanità della Regione litoraneo-montana, ha informato che sono stati acquistati 8mila tamponi rapidi (BAT) che verranno distribuiti negli ambulatori di medicina primaria in modo da aumentare il numero dei test giornalieri e isolare quanto prima i contagiati. “Inoltre, il Ministero del turismo consegnerà per le nostre necessità circa 200mila test rapidi per gli ambulatori turistici e i centri nei quali i nostri ospiti possono eseguire il test in tranquillità prima del ritorno dalle vacanze”. I test saranno gratuiti per le persone che vengono inviate a farlo dai loro medici di base.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.