Profumi, sapori e tradizioni dello Zagorje

La tradizionale fiera rimane aperta ancora oggi fino alle ore 15 con una ricca offerta di prodotti genuini

0
Profumi, sapori e tradizioni dello Zagorje
Lo stand con i prodotti di manifattura. Foto: IVOR HRELJANOVIĆ

Per il nono anno consecutivo, è stata inaugurata ieri mattina in Corso luogo la fiera “100% dallo Zagorje”, organizzata dalla Regione di Krapina e dello Zagorje. Una manifestazione che ogni anno suscita parecchio interesse da parte dei cittadini ma anche dei tantissimi turisti che si trovano a Fiume in questi giorni. Un’occasione non solo per gustare tutti i prodotti tipici dello Zagorje, come gli “štrukli” di formaggio fresco e zucca o i “mlinci”, ma anche per acquistare tutte le bontà preparate dalle varie piccole aziende agricole a conduzione familiare (OPG) che hanno offerto frutta e verdura, grappe, liquori, sciroppi, succhi e vini fruttati, tantissimi insaccati, farine, prodotti a base di lavanda, piante, olio di semi di zucca, nonché i classici biscotti e souvenir allo zenzero e miele. Immancabili i giocattoli di legno tradizionali, sotto la tutela dell’UNESCO. I presenti hanno potuto conoscere anche alcuni mestieri tradizionali, come quelli del fabbro, ma anche scattare delle foto ricordo in compagnia degli uomini di Neanderthal, oppure scoprire la vasta offerta di terme che si trovano nella Regione dello Zagorje, una delle destinazioni continentali più gettonata della Croazia. “Abbiamo parecchie terme e quattro prodotti sotto tutela. Siamo l’unica regione in Europa ad avere anche il dessert sotto tutela”, ha dichiarato il presidente della Regione di Krapina e dello Zagorje, Željko Kolar.
Nel corso della mattinata la fiera è stata visitata anche dal presidente della Regione litoraneo-montana, Zlatko Komadina con i suoi collaboratori, dal sindaco di Fiume, Marko Filipović con i suoi vice, nonché dal premier Andrej Plenković, che ieri si trovava in città per degli incontri di lavoro. La fiera rimarrà aperta ancora oggi fino alle 15.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display