Ponte di Veglia, è in corso il restyling

Prosegue senza intoppi, anche nel fine settimana, la prima fase dei lavori di rinnovo della struttura

Il traffico stradale si svolge su una sola corsia con l’aiuto di un semaforo provvisorio

Com’era stato annunciato con largo anticipo in occasione della recente abolizione del pedaggio, sono iniziati da poco i lavori di ristrutturazione del ponte di Veglia, che ha festeggiato quest’anno il quarantesimo di vita. L’intervento di rinnovo dell’imponente struttura che unisce l’isola quarnerina alla terraferma è iniziato ufficialmente il 15 settembre scorso e dovrebbero concludersi nell’arco di due anni. L’HAC, la società concessionaria del ponte, aveva spiegato che a causa che a causa dell’opera alla quale è sottoposto attualmente il maggiore dei due archi in cemento armato che sorreggono la struttura, la circolazione del traffico stradale sarà soggetta a una regolazione straordinaria. Ebbene, ieri abbiamo voluto rendercene conto di persona durante un breve sopralluogo servitoci per capire che i lavori, a quasi due settimane dall’inizio, stanno procedendo più che bene (le maestranze erano al lavoro anche durante tutta la giornata di sabato) e che il tutto sta procedendo secondo la tabella di marcia. In questi giorni il traffico si svolge su una sola corsia, supportato da un semaforo provvisorio, e nonostante l’attesa, è abbastanza scorrevole. I lavori al ponte di Veglia rientrano nella ristrutturazione della DC102, ovvero la statale che attraversa l’isola quarnerina. Verranno eseguiti in quattro fasi, la prima delle quali, che contempla la rimozione dell’asfalto, il rifacimento del manto stradale, la posa di un nuovo strato di materiale idrorepellente e un intervento di conservazione delle superfici in cemento per tutelarle dall’azione corrosiva del mare, dovrebbe concludersi entro il mese di giugno 2021.

Le maestranze al lavoro anche nel fine settimana
I lavori dovrebbero concludersi nell’arco di due anni

Facebook Commenti