Plastici ferroviari ad Abbazia

Foto: Goran Kovacic/PIXSELL

Uno dei più grandi plastici ferroviari al mondo è in visione ancora per qualche giorno (la chiusura è prevista per il 15 agosto) nella splendida cornice della Sala dei cristalli dell’albergo Kvarner di Abbazia. Per la gioia di grandi e piccini, ma soprattutto di questi ultimi, la riproduzione (in scala 1:87) ripercorre il rapido progresso della ferrovia tra gli anni ‘60 e ‘90 del secolo scorso. Il paesaggio, pensato nei minimi dettagli, si protrae dalle Alpi Bavaresi all’Austria meridionale e comprende circa 500 edifici, 5.000 tra figure e parti decorative, nonché 2.500 luci. Una vera e propria prelibatezza per gli appassionati di treni e convogli, che possono visitare questa mostra unica nel suo genere anche con l’aiuto di una guida, ogni giorno, tra le ore 10 e le 18, al prezzo di 20 kune.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.