Piccole opere d’arte sulla pelle

Kostrena ospiterà la Tattoo expo che vedrà la presenza di 105 tatuatori professionisti

Tattoo expo, una delle più grandi e importanti fiere riservate all’arte dei tatuaggi in Croazia, torna nel Palasport di Kostrena. Dal 22 al 24 novembre, il palazzetto ospiterà infatti la tre giorni dedicata a tatuaggi, piercing e body painting. La nona edizione dell’evento vedrà la presenza di ben 105 tatuatori professionisti provenienti da una quindicina di Paesi europei, i quali daranno sfoggio delle loro abilità in 13 categorie, tra cui il tatuaggio più originale, il più verosimile, il tatuaggio “fantasia”, tratto dal mondo della letteratura, dei film, dei fumetti e delle serie TV. Al meeting è stata inoltre introdotta una nuova categoria: il peggior tatuaggio. Il vincitore, decretato da un’apposita giuria, avrà modo, in maniera del tutto gratuita, di farsi rifare il disegno da uno dei maestri della tecnica di decorazione corporale. L’ultimo giorno verrà invece scelto il miglior tattoo della convention nella categoria “Best of Show”.
Gli organizzatori hanno preparato numerosi eventi collaterali tra cui il piercing, la pratica di forare alcune parti superficiali del corpo, e il body painting o dermocromia, l’arte del dipingere il corpo a scopo ornamentale con colori eliminabili.
Durante la manifestazione, gli interessati potranno richiedere consigli e farsi tatuare un disegno o una scritta dai maestri tatuatori, oppure, in caso di errore, di rimediare al “danno”, ricoprendolo con un altro disegno. Chi invece non se la sentirà di “andare sotto i ferri”, potrà lo stesso scoprire aspetti curiosi sul mondo dei tatuaggi, nonché ammirare queste piccole opere d’arte impresse sui corpi degli interessati.

Facebook Commenti