Parcheggi per disabili: abusi frequenti

Multa per un un'automobilista poco coscienzioso. Foto Jurica Galoic/PIXSELL

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, la Questura di Fiume ha organizzato un’azione di controllo finalizzata a verificare il corretto utilizzo dei parcheggi riservati alle persone portatrici di handicap. Gli agenti hanno registrato complessivamente 115 infrazioni, di cui 40 per sosta non autorizzata in spazi riservati ai disabili da parte di conducenti sprovvisti dell’apposito contrassegno, mentre 7 “furbetti” sono stati multati per uso abusivo del tagliandino. Per quanto riguarda, invece, le altre tipologie di violazioni, 8 automobilisti sono stati sorpresi in divieto di sosta sulle fermate degli autobus, 5 sulle strisce pedonali, altri 5 sui marciapiedi e uno in doppia fila.
L’azione di controllo e di prevenzione rientra nella campagna TISPOL, la rete europea delle Polizie stradali le cui attività sono orientate verso l’aumento della sicurezza stradale e di sensibilizzazione sul rispetto dei diritti delle persone disabili.

Facebook Commenti