Mascherine monouso dedicate al tricolore

L’associazione Lokalpatrioti ha ideato e messo in vendita dispositivi di protezione personalizzati ispirati a Fiume e alla sua storica bandiera

Mascherine sì o no? È una domanda che negli ultimi tempi ci poniamo spesso, visto che da una parte ci sono medici che consigliano di portarle sempre e ovunque quando si esce di casa, dall’altra c’è invece l’Organizzazione mondiale della sanità che afferma non abbiano effetto se si è sani. A questo punto, possiamo puntare soltanto su noi stessi e decidere da sé se indossarle o meno. Portarla, magari quando si va a fare la spesa, di sicuro non nuoce. A patto che riusciamo a trovarla in farmacia, in quanto risulta essere di questi tempi uno dei dispositivi maggiormente richiesti. Ultimamente vanno sempre più ‘di moda’ le mascherine in tessuto, che possono venir lavate dopo ogni uso. Un motivo valido per spronare i ‘Lokalpatrioti Fiume’ a realizzarne una con il tricolore fiumano. Non protegge dal coronavirus, come sottolineato dagli ideatori, ma può essere utile per tante altre situazioni. Realizzata in tessuto antibatterico, permette all’umidità di salire in superficie e quindi non si trattiene all’interno della mascherina, per cui appare migliore di quelle in cotone. Può venir lavata a 60 gradi con acqua e sapone o sciacquata con l’alcol. Si tratta di un prodotto personalizzato, che difficilmente si potrà vedere sul mercato mondiale, ed è stata realizzata da una ditta locale. Costa 30 kune e verrà messa in vendita tra qualche giorno, in due versioni. Ulteriori informazioni si trovano sul sito lokalpatrioti-rijeka.com.

Facebook Commenti