Maričić, un record alla Thalassotherapia per prevenire le malattie cardiache

Vitomir Maričić subito dopo aver battuto il record. Foto Roni Brmalj

Con una camminata sott’acqua in apnea – nella piscina della Thalassotherapia di Abbazia –, della lunghezza di 107 metri, Vitomir Maričić, più volte detentore mondiale di immersione in apnea, ha battuto oggi, venerdì 17 settembre, il record dei Guinnes che finora ammontava a 96 metri. Con questo evento è stato inaugurato il primo congresso nazionale di medicina preventiva e sportiva ‘Science4Health’ organizzato dalla Thalassotherapia di Abbazia. Un evento di grande importanza, come detto dal direttore della stessa, Viktor Peršić, grazie al quale scoprire come si possono prevenire le malattie cardiache. “Visto che Vitomir è anche l’ambasciatore della Thalassotherapia, abbiamo voluto dare il via all’evento proprio con questa sua impresa, per dare più tono e attirare l’attenzione delle persone sul tema delle malattie del cuore. Lo scopo di questo congresso è quello di cambiare in un qual modo il sistema facendo capire quanto sia importante la prevenzione se vogliamo far diminuire il numero dei decessi. Unendo questo tema allo sport facciamo un passo avanti, in quanto da sempre gli sportivi sono visti come le persone più sane e dinamiche di una società. Quando però siamo testimoni di eventi che colpiscono anche loro, come ad esempio il caso del calciatore Christian Eriksen, colto da malore durante il Campionato europeo di calcio, allora si cercano sempre i colpevoli e le cause della malattia. Per questo motivo bisogno pensare alla prevenzione, perchè cercare in seguito i colpevoli non ha senso. In Croazia nel 2019, il 42% dei decessi è stato causato da malattie cardiovascolari. Oggi i numeri sono scesi leggermente: nel 2020 la percentuale non superava il 40%. Ci troviamo però ancora sempre in vetta a livello europeo per quanto riguarda il numero dei decessi e oggi ci troviamo allo stesso posto del 2002. I risultati non sono rosei e per questo motivo cercheremo, anche con questo congresso, di cambiare qualcosa per migliorare la situazione”, ha detto Viktor Peršić.

Video: Roni Brmalj

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.