Fiume. Zara s’impossessa dell’ex Posta centrale. Venerdì l’inaugurazione

Imminente l’apertura del negozio Zara negli ambienti dell’edificio situato in Corso

Fervono i lavori in vista dell'inaugurazione del negozio. Foto: Goran Kovacic/PIXSELL

Tolte le impalcature che lo circondavano da parecchio tempo, l’edificio dell’ex Ufficio postale in Corso ritorna al suo antico splendore. Sono terminati, infatti, i lavori di ristrutturazione del palazzo, iniziati a febbraio dell’anno scorso e venerdì a mezzogiorno in punto aprirà i battenti il negozio di abbigliamento Zara.
Il progetto di ristrutturazione dell’antico palazzo è stato affidato all’architetto Saša Randić. L’investitore è l’azienda immobiliare Tim di Zagabria, mentre i lavori sono stati eseguiti dalla Kamgrad, pure di Zagabria. Il termine per la conclusione dei lavori era quasi un anno fa, ma a causa di diverse difficoltà emerse, tra cui il crollo parziale della facciata in via Adamich, hanno subito un forte ritardo.
Ricorderemo che nell’ex Ufficio postale c’era il prezioso mosaico di Edo Murtić. Prima dell’inizio dei lavori è stato rimosso e attualmente è custodito nel Museo di arte moderna e contemporanea.
L’edificio dell’ex Posta centrale fu costruito nel 1887 come sede dell’amministrazione finanziaria del Regno d’Ungheria.

Facebook Commenti