Le buone cause vincono sempre

Il tradizionale concerto «Un fiume di carità» si terrà il 3 febbraio 2023

0
Le buone cause vincono sempre
Petra Mrković del comitato organizzatore, Nela Puljić e don Ivan Seletković. Foto: RONI BRMALJ

Il 3 febbraio 2023 scorrerà un “Fiume di carità” destinato allo spaccio sociale “Il pane di Santa Elisabetta”, una delle associazioni fiumane che si prende cura dei meno abbienti. Il tradizionale concerto umanitario di canti spirituali che si svolgerà quest’anno sotto il motto “Voi sarete miei testimoni” (At 1,8) è stato annunciato ieri con largo anticipo per dare modo agli interessati di acquistare i biglietti, il cui ricavato andrà tutto in beneficenza. L’evento, che si svolgerà nel Palasport di Zamet, è stato organizzato dall’Ufficio per la pastorale dei giovani dell’Arcidiocesi e vi parteciperanno il complesso Amorose e i solisti Ivan Seletković, Matej Galić, Marina Matošević e Sebastijan Pešorda.

Duplice appuntamento
“Non si tratta di un concerto qualunque, ma di un duplice appuntamento, quello dedicato alla raccolta di fondi per lo spaccio sociale e quello in cui verrà ricordata la visita pastorale del santo Papa Giovanni Paolo II a Fiume, avvenuta nel 2003. Come ogni edizione, quest’ultima sarà dedicata a un pubblico eterogeneo, bambini, giovani, adulti e anziani”, ha dichiarato padre Ivan Seletković, responsabile dell’Ufficio dei giovani dell’arcidiocesi di Fiume.
Nell’anno che sta per terminare, lo spaccio sociale si è preso cura di circa 600 persone in difficoltà. A nome di volontari e degli assistiti a ringraziare è stata Nela Puljić, coordinatore dei lavori nello spaccio. Il denaro raccolto verrà utilizzato per migliorare le condizioni di lavoro di quest’istituzione caritatevole.

Biglietti in vendita
“Le condizioni attuali non soddisfano appieno tutte le operazioni. Con il denaro ricevuto acquisteremo delle vetrine refrigerate, scaffali che mancano, carrelli per il trasporto delle donazioni, un computer portatile e, naturalmente, generi alimentari per i nostri utenti”.
I biglietti sono stati messi in vendita al prezzo di 10 euro per la platea e di 12 euro per le tribune, tramite il sito www.ulaznice.hr, le rivendite della Dallas Record e, a breve, nelle varie parrocchie. L’ingresso per i bambini fino ai dieci anni d’età e per i disabili sarà gratuito.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display