La Turchia a Fiume tra musica e arte

La società dell’Amicizia turco-croata festeggia il 25º anniversario

Zoran Majstorović, Esma Halepović Đečević e Zlatan Bakalović

La Società dell’amicizia turco-croata di Fiume conta attualmente una quarantina di soci ed è stata fondata nel novembre del 1995 con l’obiettivo di promuovere l’amicizia tra i due Paesi mediante attività culturali, scientifiche, sportive, economiche e in altri campi d’interesse. Per celebrare il 25º anniversario dalla fondazione, purtroppo con un anno di ritardo causa la pandemia, è stata organizzata la terza edizione del Tur Fest, inaugurato nel marzo scorso con una mostra in Corso riportante i momenti salienti di tutto l’operato della società. A causa delle restrizioni antipandemiche imposte di seguito, il prosieguo della manifestazione è stato posticipato in attesa di tempi migliori. Ora si è deciso che il Festival continui, come specificato dal presidente dell’associazione, Zlatan Bakalović, che assieme alla vicepresidente Esma Halepović Đečević e al musicista Zoran Majstorović, ha presentato il programma che si articolerà nei prossimi giorni.

 

S’inizierà lunedì 11 ottobre, nella Casa croata di cultura di Sušak (HKD), dove alle ore 20 avrà luogo un concerto del trio del Majstorović, che presenterà un repertorio di brani popolari arrangiati in chiave moderna. Il musicista fiumano suonerà, inoltre, vari strumenti tipici delle aree orientali. Il 15 ottobre sempre all’HKD, ma con inizio alle ore 19, ci sarà il concerto del complesso turco Rampapa. Il 22 ottobre è in programma l’incontro della pittrice Ismeta Sedlovski di Zagabria con gli studenti dell’Accademia di arti applicate. L’artista insegnerà ai giovani la tecnica della pittura Ebru, un genere distintivo di arte acquosa usata per produrre opere ipnotizzanti particolarmente popolari in Turchia e in Asia centrale.

Il 22 ottobre all’Art cinema “Croatia” inizierà il 10º ciclo del film turco. In programma quattro pellicole: nelle giornate del 22, 23, 24 e 25 verranno proiettati rispettivamente “Il campione”, “Il miracolo nella cella numero 7”, “Dentro la famiglia” e “Mele acide”.

Il Tur Fest viene supportato dalla Città di Fiume, dalla Regione litoraneo-montana, dall’Ambasciata della Repubblica di Turchia in Croazia e dal Centro per la cultura Yunus Emre.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.