La Rječina diventa un’area balneare

0
La Rječina diventa un’area balneare
La spiaggia lungo la Rječina. Foto: GORAN KOVAČIĆ/PIXSELL

Lo scorso fine settimana, oltre alle spiagge di Pećine, Kostrena e Cantrida, parecchi bagnanti fiumani hanno deciso di far tappa in Fiumara per un piacevole rinfresco: grazie all’iniziativa “Comitato di quartiere Hartera” (MO Hartera), organizzata dall’associazione fiumana Urbani separe e promossa dal 2020, il vallone del fiume Rječina si è trasformato in una vera e propria area balneare, con tanto di panche, sdrai e lettini prendisole (posti anche nel letto del fiume). L’evento è stato arricchito da una serie di interessanti attività artistico-culturali, tra cui performance, mostre, esibizioni dal vivo, giochi e laboratori pratici. Oltre alla mostra “Rječina”, realizzata dal gruppo di designer fiumano Sekcija, a far incantare il pubblico dell’iniziativa è stato il musicista Lovro Mirth, che si è esibito insieme all’artista Edo Hrženjak. Inoltre, è stata organizzata una piccola gita in kajak e SUP dal Delta a via Ružić, sotto la guida di Marko Smoljan. Tutti gli interessati hanno potuto partecipare anche al laboratorio di costruzione di barchette, che ha avuto luogo nel tardo pomeriggio, mentre gli appassionati di giochi da carte tradizionali hanno potuto sfidarsi a briscola. La serata si è conclusa con la proiezione, organizzata in collaborazione con il Liburnia Film Festival, del film “Cartoline” di Igor Bezinović, Hrvoslava Brkušić, Darovan Tušek, Katerina Duda, Ivana Pipal e Ante Zlatko Stolica, prodotto dallo Studio Pangolin per la Radiotelevisione croata. L’evento era stato preceduto da un’operazione di pulizia del vallone del fiume tenutasi il fine settimana precedente, organizzata sempre dall’associazione Urbani separe. Chiunque si fosse recato in via Ružić 29 ha avuto l’occasione di godersi appieno lo spirito della città di Fiume, fatto di patrimonio industriale, correnti d’acqua e occasioni d’incontro per la comunità locale.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display