Komadina: «In Regione è nata una coalizione di destra: elettori ingannati»

Zlatko Komadina, presidente della Regione litoraneo-montana. Foto Roni Brmalj

La nomina di Marko Boras Mandić a presidente dell’Assemblea della Regione litoraneo-montana non è stata accolta favorevolmente dal presidente della Contea, Zlatko Komadina. “Gli elettori sono stati ingannati. È evidente che è nata una coalizione di destra, il cui programma non ho mai visto. Se gli elettori avessero voluto portare la destra al potere in Regione avrebbero votato per Cappelli (il candidato dell’Hdz sconfitto da Komadina al ballottaggio delle Amministrative, ndr). La loro unica preoccupazione è quella di andare contro il sottoscritto”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.