Iva Rinčić: «Collaborazione tra le città»

Iva Rinčić è la candidata di Davor Štimac a presidente della Regione

Iva Rinčić

Presentata ieri in Molo longo la candidatura di Iva Rinčić a presidente della Regione litoraneo-montana alle prossime elezioni amministrative, con il sostegno del candidato indipendente a sindaco di Fiume, Davor Štimac.

 

“Circa due mesi fa è stata presentata la mia candidatura alla carica di sindaco”, ha dichiarato Štimac. “Il mese successivo – ha proseguito – abbiamo presentato il team che mi sostiene. Abbiamo dimostrato di essere in grado di offrire ai cittadini un programma di cambiamenti, allo scopo di porre fine a un’amministrazione caratterizzata da problemi demografici, economici e altri che spingono le persone a emigrare. In soli tre mesi ci siamo affermati come fattore politico serio. Con la collaborazione porteremo ai tanto auspicati cambiamenti nella nostra Regione. Siamo certi della vittoria”, ha sottolineato Štimac.
Richiamando l’attenzione al gran numero di sindaci indipendenti in Croazia, Dražen Vranić, sindaco del Comune di Kostrena, ha dichiarato: “Si tratta di un enorme potenziale che, a mio avviso, produrrà degli ottimi risultati anche alle prossime elezioni. I sindaci indipendenti, compreso il sottoscritto – ha puntualizzato – hanno dimostrato che è possibile un’amministrazione aperta, trasparente, uguale per tutti, senza pressioni ideologiche e politicizzazioni. Abbiamo dimostrato anche di poter collaborare con tutti coloro che tengono alla propria città e, in questo caso, alla propria Regione. Lo dico per esperienza personale, in quanto sono stati proprio questi i fattori grazie ai quali sono diventato sindaco di Kostrena”. Vranić ha proseguito sottolineando l’importanza di una cooperazione a livello regionale tra le diverse unità di autogoverno locale. “Vogliamo un’amministrazione che miri alla collaborazione tra tutte le Città, Comuni ed enti locali, al fine di sviluppare le potenzialità dell’intera Regione”.

Aumentare la partecipazione
È stata introdotta infine la candidatura per l’incarico di presidente della Regione di Iva Rinčić, docente e professoressa straordinaria presso la Facoltà di Medicina di Fiume, nonché direttrice della Fondazione dell’Università di Fiume. “Sono pronta a dedicare alcuni anni della mia vita al miglioramento della nostra Regione”, ha affermato la candidata. “Credo che sia arrivato il momento – ha aggiunto – di prendere delle nuove decisioni e di cambiare l’attuale monopolio di bipolarità che domina la scena politica”.

Unire le forze
Il primo passo verso una democrazia migliore e più significativa, ha puntualizzato la Rinčić, è aumentare la partecipazione della popolazione. Sintetizzando il programma da lei proposto, ha dichiarato: “Sono quattro i nostri obiettivi primari: rendere verde, ringiovanire, collegare e mettere in moto la Regione. Vorrei ricordare – ha proseguito – che in base alla statistica di tutte le Regioni mondiali, noi occupiamo il 1.100º posto dei 1.300 totali. Per questo motivo vogliamo sviluppare i numerosi potenziali che la nostra Regione offre”. La candidata ha inoltre colto l’occasione per invitare le altre liste indipendenti della Regione alla collaborazione in modo da poter unire le forze per un obiettivo comune. “Crediamo fermamente che è proprio questo il momento per avviare dei cambiamenti positivi”, ha concluso la Rinčić.

Facebook Commenti