Imparare l’italiano divertendosi

Nella sede della CI sono stati assegnati gli attestati ai piccoli corsisti della Scuola Modello

La consegna degli attestati / Foto: Ivor Hreljanović

Consegnati ieri pomeriggio, in presenza dei genitori, gli attestati a tutti i piccoli partecipanti della Scuola Modello, la Scuola di lingua italiana promossa dalla Comunità degli Italiani. Divisi in tre gruppi, i 22 bambini di età dai 4 ai 7 anni, sono stati premiati per il loro impegno nel corso di quest’anno di “studio”. Felicissimi, ma altrettanto emozionati, i piccolini sono stati affiancati dalle loro maestre, ovvero da Ornella Sciucca, Iva Kenda, Tašana Bobanović ed Emanuela Koraca e hanno presentato parte del repertorio acquisito ai presenti in sala. Prima della parte ufficiale, i corsisti hanno avuto l’ultima ora di ripetizione della lingua seguita da tutta una serie i giochi di società. A fine incontro c’è stato una serata danzante con tanti dolcetti di Forno Italia per tutti i presenti.
La Scuola Modello però non termina qui. Infatti, come fatto sapere da Ornella Sciucca, ci sono state numerose richieste per quanto riguarda i corsi estivi. Motivo per il quale durante i mesi di giugno e luglio ci saranno corsi per bambini dai 5 ai 10 anni (il gruppo dei burattini e quello linguistico-creativo), nonché quelli per adulti. Ci sarà anche il corso “vocal coaching” dedicato a tutti quelli che devono parlare in pubblico per lavoro e che desiderano impostare meglio la voce, nonché un corso di batteria per tutte le età. Questi verranno portati avanti rispettivamente da Nicoletta Olivieri e Antonio Ceravolo.

Facebook Commenti