Il territorio visto con gli occhi dei bambini

Al Museo di Marineria e Storia del Litorale croato è stato presentato il calendario relativo al 30º anniversario della Regione

0
Il territorio visto con gli occhi dei bambini
Il gruppo dei ragazzi e dei mentori. Foto: GORAN ŽIKOVIĆ

Il 14 aprile verrà celebrato il 30º anniversario della Regione litoraneo-montana. Per l’occasione, all’inizio del 2023, è stato bandito un concorso di disegno a tema rivolto alle scuole elementari, relativo alla raffigurazione di svariate caratteristiche naturali, storiche, culturali e tradizionali della stessa. Dei 30 lavori scelti dalla giuria, 18 sono stati pubblicati sull’Agenda della Regione, mentre gli altri 12 sono andati a comporre un originalissimo calendario per il 2023, presentato nella Sala dei Marmi del Museo di Marineria e Storia del Litorale croato. Ad accogliere gli emozionati alunni e i loro mentori, alla presenza della capodipartimento regionale per l’istruzione, Edita Stilin, è stata la vicepresidente della Regione, Marina Medarić la quale ha rilevato: “Abbiamo rivolto la nostra attenzione sui bambini, sui loro lavori e su tutto ciò che hanno segnato e deciso di presentare inerente alla nostra Regione, ovvero alla sua ricca cultura, alla storia e alle sue varie peculiarità. I ragazzi si sono impegnati molto e al bando sono pervenute ben 151 opere, che non è stato facile selezionare. La giuria di esperti si è trovata davanti un compito davvero arduo. Siamo orgogliosi dei nostri allievi e delle scuole che hanno deciso di partecipare a questo progetto”, aggiungendo che, nell’ambito della succitata Giornata della Regione, tutte le opere verranno esposte in una mostra collettiva che verrà allestita negli spazi del Museo. A seguire si è tenuta una tavola rotonda, alla quale hanno preso parte gli alunni e gli insegnanti di arte figurativa delle scuole del Gorski kotar, delle isole, della Liburnia, di Fiume e del suo circondario: Tomislav Božić e Josip Juko (SE Fran Krsto Frankopan Veglia – Verbenico), Vanja Kusturin Zukić e Dea Šepić (SE R.K. Jeretov – Abbazia), Svjetlana Pantoš e Dina Avdić (SE Brajda), Ivan Tomašić e Lea Krstić (SE Drago Gervais Brešca), nonché Marija Tonković e Eva Marija Vojković (SE Fran Krsto Frankopan – Brod na Kupi). Nel corso della stessa hanno raccontato il processo di creazione dei disegni e i nuovi contenuti, nonché valori assimilati relativi alla Regione. La soluzione concettuale del calendario tematico per il 2023 è firmata dalla capodipartimento del Gabinetto regionale, Ermina Duraj, la realizzazione dalla redattrice della pagina web della Regione, Andrea Laurić, mentre del design si sono occupati Marino Krstačić Furić e Ana Tomić.
Fra i disegni del calendario e del notes – come abbiamo già scritto in precedenza – ci sono anche quelli degli allievi della SEI Dolac, ovvero Nicole Modrić, Eva Gori, Vjera Mužić Frbežar, Petra Udović, Vida Giljević e Paola Konestabo (assenti alla cerimonia), guidati dalla mentore, prof.ssa Ingrid Burić.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display