Il bilinguismo di Scavolini
a Fiume

L'auto della Scavolini in via Pomerio. Foto Krsto Babić

La Scavolini è uno dei marchi più famosi del “Made in Italy”. La società produttrice delle “cucine più amate dagli italiani” è presente con i suoi prodotti in più di cinquanta Paesi. C’è uno Scavolini store pure a Fiume. Il punto vendita si trova a pochi passi dal parco di via Pomerio. Passeggiando in quella parte della città abbiamo notato l’automobile del negozio a insegna Scavolini. Una city car contraddistinta dai colori e del nome dell’azienda marchigiana evidenziata sulle fiancate. Ciò che ci ha colpiti è la scelta di indicare il nome del capoluogo quarnerino sia nella versione croata sia in quella italiana. Sul lato del conducente campeggia il poleonimo Rijeka, mentre sulla fiancata opposta si legge Fiume.
Un piccolo gesto, ma di grande valenza in una città nella quale non vige alcun obbligo di ricorrere a diciture bilingui. La dimostrazione palese che il commercio può essere considerato un elemento culturale. Quello della Scavolini non è un caso isolato. Sono tante le aziende, sia grandi sia piccole, che valorizzano il retaggio storico della città di San Vito, scegliendo nomi o slogan promozionali italianeggianti, a prescindere dall’assenza di imposizioni di carattere amministrativo o burocratico.

Facebook Commenti