I meravigliosi abiti di Sissi (foto)

ABBAZIA | Sarà una delle mostre più spettacolari degli ultimi decenni nella nostra regione “Dal guardaroba di Sissi”, l’esposizione che apre domenica alle ore 20 nel Villino svizzero, sito in Parco Angiolina, che mette in visione i meravigliosi vestiti storici dell’imperatrice d’Austria, Elisabetta. Il magnifico progetto è nato dalla collaborazione del sindaco Ivo Dujmić con gli omologhi di Vienna e della cittadina austriaca Bad Ischl, in cui il ruolo di primo piano l’ha avuto la sartoria viennese di corte, oggi proprietà di Monika Szedly, discendente degli antichi regi stilisti. Il tutto si realizza nell’ambito del Festival Opatija ed è stato presentato in sede di conferenza stampa con la partecipazione di Dujmić ed Ernie Gigante-Dešković. Vestiti mozzafiato, da cerimonia, ufficiali, da passeggio, da equitazione, tiare, collier, monili… da imperatrice, il tutto corredato da gigantografie della famiglia imperiale d’Austria. ll due pezzi nero in seta che l’imperatrice indossava nel momento in cui l’anarchico Mario Lucheni l’accoltellò, l’abito da mattina che Sissi indossava durante le sue permanenze al Castello di Godollo in Ungheria, paese che Erszebet amava moltissimo. In visione pure l’amazzone nera in seta pesante e bordure in visone con la quale appare in un celebre quadro in groppa a un superbo destriero nero. Non poteva certo mancare il celeberrimo e candido abito bianco a stelle, il cui originale si trova a Schönbrunn, e al quale abbinava le famose stelle di diamanti sulla meravigliosa capigliatura. Dopo l’inaugurazione, alle ore 21.30, seguirà una sfilata di moda di abiti ottocenteschi che sarà presentata da Robert Ferlin.

Facebook Commenti