Gusti, profumi e colori primaverili

Ai Mercati cittadini in offerta le prime fragole di stagione

0
Gusti, profumi e colori primaverili

C’è aria di primavera nei Mercati cittadini. Le primizie stagionali hanno già fatto capolino sui banconi in attesa di venir usate per la preparazione di qualche manicaretto. Tra queste troviamo gli spinaci e la bieta novelli a 16 kune al chilogrammo, cipolline e ravanelli di cui un mazzetto costa 5 kune, porro a 12 kune. Molto gettonati anche i crauti freschi e le rape, entrambi venduti già grattugiati e provenienti da Castua.

Crauti per saporite jote

“Sono ottimi per la preparazione di jote. Le temperature sono ancora relativamente basse e quindi un bel minestrone ci riscalderà al rientro dal lavoro e ci darà tutte le vitamine di cui abbiamo bisogno”, ci ha detto la commessa Anica. I fagioli, d’ogni tipo, sono invece venduti a 30 kune al chilogrammo. Il cavolo cappuccio viene offerto a 10 kune al chilo, come pure le carote, mentre i cavoletti di Bruxelles a 13. Per quanto riguarda gli asparagi, ieri c’era un solo rivenditore con mazzetti al costo di 30 kune.

Tra la frutta spiccano ancora sempre gli agrumi, come mandarini e clementine a 10 kune al chilogrammo, ovvero a 25 per 3 chilogrammi. I limoni si possono acquistare a 20 kune, mentre le arance 14. Le pere e le mele sono in vendita sui banconi a partire dalle 8 kune al chilo. In bella vista anche le prime fragole: belle, grosse e profumate, vengono vendute a 50 kune al chilogrammo.

Scampi di grossa taglia

Vasta e varia anche l’offerta in Pescheria dove ieri abbiamo visto moli in abbondanza di tutte le misure a prezzi che variavano dalle 40 alle 60 kune, scampi da 100 a 220, razze a 80, naselli da 60, acciughe a 30. Il latterino sardaro era in vendita a 80 kune, i branzini a 50, le orate a 60 e la pataraccia, di media grandezza a 80 kune. Come dettoci da alcune rivenditrici, il pesce blu di piccola taglia, come sardine e acciughe, è molto richiesto, anche perché per 30 kune si riesce a preparare un pranzo per quattro persone, visto che si tratta di un pesce abbastanza sostanzioso. “Dato che il prezzo della carne è aumentato, il pesce azzurro è diventato più richiesto che mai, perché almeno ce lo possiamo permettere”, ci ha riferito una coppia di coniugi intenta nella sua spesa quotidiana. Ricca anche l’offerta di piantine: le viole di vari colori si possono trovare a 3 kune per piantina, come pure le primule, ranuncoli a 10 kune e i giacinti a 12.

Le acciughe sono molto richieste

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display