Fiume. Via Krešimir, al via i lavori. Servirà un anno di pazienza

Da oggi e per i prossimi dodici mesi, una delle vie più trafficate sarà un grande cantiere

Via Krešimir nel primo giorno dei lavori che si protrarranno fino a maggio 2020. Foto Goran Kovacic/PIXSELL

Da oggi e per i prossimi dodici mesi, via Krešimir sarà un grande cantiere. Questo imponente intervento riguarda la realizzazione di un nuovo collettore per le acque di scarico, dell’acquedotto e della rimanente infrastruttura. Dall’altezza dell’incrocio con via Blaž Polić, in Braida, fino a quello con via Milutin Barač, in Mlaka, il traffico si svolge in entrambi i sensi sulle due corsie nord.
L’unico problema riscontrato il primo giorno della nuova regolamentazione del traffico sono le due corsie su cui le vetture possono transitare e che sono tratteggiate in giallo: sono, infatti, molto strette e rischiano di creare problemi al normale svolgimento del traffico. Inoltre, sul marciapiede lungo l’Ospedale sono ancora parcheggiate le automobili, che però dovranno lasciare libera la zona entro martedì sera. Comunque, nessun ingorgo, anche per il fatto che molti fiumani hanno sfruttato le tre giornate festive per regalarsi un lungo ponte di vacanza. Ma da mercoledì sapremo come sarà percorrere via Krešimir per i prossimi dodici mesi.
Il nuovo regime del traffico dovrebbe ridurre gli ingorghi. Questo prevede il divieto per tutti i veicoli di svoltare a sinistra da via Krešimir verso l’Istituto regionale di salute pubblica e verso via Manzoni. Sarà vietato pure svoltare a sinistra da via Nikola Tesla in via Krešimir in direzione di Žabica. Il divieto riguarda tutti i veicoli eccezion fatta per quelli d’intervento e di trasporto pubblico. Sul tratto interessato dai lavori verranno abolite tutte le fermate degli autobus. Rimarranno operative quelle all’altezza del ristorante Index (in entrambi i sensi), che verranno comunque spostate di qualche metro verso piazza Žabica. Quella all’incrocio tra le vie Krešimir, Milutin Barač e Zvonimir (in direzione del centro), verrà trasferita in via Zvonimir, qualche metro prima dell’incrocio. Le fermate nelle vie Manzoni e Nikola Tesla rimarranno regolarmente in funzione. Nessun cambiamento per quanto riguarda le linee urbane degli autobus, che seguiranno l’abituale percorso, eccezion fatta per la linea 3, il cui tragitto verso il centro sarà modificato: al posto delle vie Zvonimir e Krešimir i bus percorreranno le vie Zvonimir (un breve tratto), Rikard Benčić, Franjo Čandek, Vukovar, Viktor Car Emin, Fiorello La Guardia, Martiri antifascisti per arrivare in Delta.

Facebook Commenti