Fiume. Un altro felice ritorno dei Francopani a Tersatto

0
Fiume. Un altro felice ritorno dei Francopani a Tersatto

Le Giornate di Tersatto, alla loro trentesima edizione, si sono concluse con le due giornate dedicate al “Ritorno dei Francopani”. Le condizioni meteo instabili avevano messo in discussione la possibilità di portare a termine l’intero programma previsto nel fine settimana, ma alla fine è andato tutto bene. Questa mattina, intorno alle 8, è scoppiato un breve, ma violento temporale, con pioggia e grandine. Nel giro di poco tempo, però, è spuntato il sole.
Il Castello di Tersatto per due giorni ha offerto contenuti per tutte le età riproponendo storia, cultura e tradizione, un’eredità di cui Tersatto è custode. Si è potuto fare un giro in carrozza, salire sul cavallo, toccare con mano le armi medievali oppure gli attrezzi e utensili per i mestieri di una volta. Ai bambini è stato dedicato un incontro interattivo “Frangere pane – la storia dei Francopani”, seguito da un corteo che ha percorso Tersatto, da giostre medievali, danze e, infine, da una spettacolare battaglia all’interno del Castello.
È stato organizzato anche un singolare torneo di tiro con l’arco dal Club “Ajkule” nel Parco Nugent, a pochi passi dal Castello, in un contesto tra sport e tradizione, un’opportunità per i fiumani di ogni età di cimentarsi in un’attività sportiva poco pubblicizzata, ma decisamente attraente.Tra le società partecipanti alla manifestazione si è presentata quella di danza storica di Konjščina, “Kontea”, presente dal 2012, curando e proponendo i balli medievali, rinascimentali e barocchi. Questa volta hanno presentato l’”English country dances”. Per il quarto anno consecutivo alla manifestazione sono giunte anche le Guardie cittadine di Buccari, un frammento della ricca storia della Città, apprezzato anche all’estero. Dopo trenta edizioni e lo spettacolo dello scorso fine settimana, i Francopani li vedremo tornare anche l’anno prossimo.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display