Fiume. Serie di furti in automobili parcheggiate

Polizia in centro a Fiume. Foto: Goran Kovacic/Pixsell

La pandemia non ferma i ladri che, anzi, sfruttano l’occasione per agire, soprattutto di notte, pur di impadronirsi di oggetti che non appartengono loro e ricavarne qualche guadagno. L’ultimo degli episodi ha visto protagonista un giovane di 25 anni, cittadino croato, che ha aggiunto al suo già corposo dossier altri sei furti aggravati. Secondo la ricostruzione dei fatti, effettuata dagli agenti del Primo e del Secondo commissariato di Polizia, che hanno lavorato congiuntamente sui casi, l’uomo avrebbe agito nei vari rioni di Fiume, precisamente a Tersatto, Vojak, Crimea, Krnjevo, Potok e Zamet, prendendo di mira automobili parcheggiate. Dopo averne forzato la serratura, si sarebbe intrufolato nei vari abitacoli rubando tutto quanto di utile gli veniva sotto mano. Tra gli oggetti rubati, prevalentemente borsette femminili e maschili, portafogli contenenti soldi, carte di credito e documenti identificativi, occhiali da sole e altri effetti personali per un valore complessivo di 6mila kune. Il 25.enne si trova ora in custodia cautelare.

Facebook Commenti