Fiume. Rifiuti: bollette in calo del 9%

Dal 1º marzo 2021 il costo del servizio calerà in media del 9 p.c. Entra in gioco l’Eko-flor plus

L’azienda municipalizzata Čistoća annuncia la correzione delle tariffe per il servizio di rimozione dei rifiuti solidi urbani. La notizia è che i prezzi, questa volta, non aumenteranno, bensì, dall’1 marzo verranno ridotti in media del 9 per cento.I

Ieri il sindaco Vojko Obersnel ha controfirmato il documento con il quale la municipalizzata cambia partner nel segmento della rimozione dei rifiuti ingombranti. Lo scorso 1 ottobre l’Ekoplus aveva aumentato sensibilmente il prezzo di questo servizio, motivo per cui la Čistoća ha bandito una gara pubblica alla quale hanno risposto quattro imprese. È stata scelta la Eko-flor plus, la più grande azienda croata nel settore dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani e di quelli non pericolosi e che dal 2013 fa capo al gruppo C.I.O.S.

Lo scorso autunno l’Ekoplus aveva corretto il prezzo per tonnellata di rifiuti ingombranti da 232 a 1.990 kune per lo smaltimento del materiale negli impianti di Marišćina. Attraverso i colloqui con la nuova dirigenza dell’Ekoplus, che avrebbe espresso la disponibilità a rivedere le tariffe, il Consiglio direttivo della Čistoća non esclude la possibilità di continuare a collaborare anche negli anni a venire, ma in ogni caso non vi saranno nuovi aumenti per gli utenti. Il forfait per un nucleo familiare di una o due persone scenderà da 39,54 a 34,73 kune, per la famiglie di 3-4 membri da 54,20 a 47,60 e via dicendo.

Facebook Commenti