Fiume. Meno smog grazie alle «Ri-ciklete»

Le colonnine sul ponte della Rječina. Foto: Goran Žiković

Grande novità per quanto riguarda gli amanti della bici e della vita sana. Infatti, all’inizio del 2020, ovvero tra pochissimi giorni, grazie al supporto finanziario del Ministero del Turismo, in quattro zone della città sarà possibile noleggiare le bici che sono state denominate “Ri-cikleta”. Le bici troveranno posto in piazza Adria, vicino al passaggio pedonale sul ponte della Rječina, dinanzi al Palasport di Tersatto e sul tetto dell’autorimessa del polo natatorio di Costabella. In ogni posteggio ci saranno sette bici a disposizione degli interessati, munite del sistema di GPS, nonché resistenti a tutte le condizioni atmosferiche. Il pagamento del noleggio potrà venire effettuato anche tramite la City Card. Le colonnine sono state già poste in piazza Adria e vicino al ponte sulla Rječina, mentre le bici dovrebbero arrivare agli inizi di gennaio. Il progetto, che era stato presentato durante la Settimana della mobilità, mira alla realizzazione delle piste ciclabili sul territorio cittadino mediante il progetto europeo MEDCYCLETOUR – acronimo di MEDiteranean CYCLE route for sustainable coastal TOURism –, che promuove la mobilità e il turismo sostenibili lungo le aree costiere del Mediterraneo settentrionale attraversate dalla ciclovia Eurovelo 8 (Mediterranean Route), che segue la direttrice Cadice-Venezia-Atene, attraversando 11 nazioni per una lunghezza complessiva di circa 6.000 chilometri.
Ricorderemo che il valore complessivo del progetto ammonta a 1.2 milioni di kune, di cui 200mila stanziate dal Ministero del Turismo.

Facebook Commenti