Fiume. Insegna a fianco della Torre civica verso la rimozione

L’insegna della nuova drogheria Müller, montata a fianco alla Torre civica, ha scatenato aspre polemiche. Nei giorni scorsi il consigliere della Lista per Fiume, Predrag Miletić, aveva inviato una lettera di protesta direttamente al sindaco, il quale ha prontamente risposto: per Vojko Obersnel non ci sono problemi a riguardo. L’insegna secondo lui non crea alcun disturbo, sebbene i proprietari non abbiano ricevuto alcuna autorizzazione per collocarla in quel punto. Miletić però ha deciso di interpellare i conservatori, visto che reputa si tratti di un caso di devastazione del patrimonio culturale, i quali a loro volta hanno fatto sapere che l’insegna è stata effettivamente installata in maniera abusiva. “La Müller ha fatto richiesta al Dipartimento dei conservatori per poter porre l’insegna, in base alla legge prevista in questi casi, e il 14 maggio scorso aveva ricevuto la risposta nella quale veniva negata la disposizione della stessa pertanto, se i conservatori sono contrari, possono sempre richiederne la rimozione”, ha risposto il primo cittadino.
Miletić ha dichiarato di aver nuovamente contattato i conservatori i quali dovrebbero a breve emettere un provvedimento con il quale l’insegna verrebbe rimossa. “La Torre civica non merita di venire devastata in questo modo. In altre città cose del genere sarebbero impensabili”, ha rilevato il consigliere.

Facebook Commenti