Fiume. In 24 ore caduti 46 litri di pioggia

Un nuovo nubifragio, seppure non come quello del 28 settembre scorso, ha colpito ieri Fiume. Disagi per automobilisti e pedoni

0
Fiume. In 24 ore caduti 46 litri di pioggia
Una “bomba” d’acqua in centro a Fiume. Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

Dopo giorni di cielo grigio e uggioso, ma senza precipitazioni e con temperature al di sopra della media stagionale, nella notte tra domenica e ieri a Fiume e nel suo circondario si è scatenato un nubifragio. Con 46 litri d’acqua caduti per metro quadrato, entro le ore 7 di ieri, Fiume si è nuovamente piazzata in vetta alla classifica a livello nazionale per quantitativo di pioggia caduta, seguita da Kukuljanovo con 35 litri per metro quadrato. Quantità non trascurabili – anche se non paragonabili ai 288 litri che a fine settembre avevano causato il finimondo nel centro cittadino –, che come sempre melle prime ore del mattino hanno creato forti disagi nel traffico stradale contrassegnati da conde interminabili lungo le viabili, la cui presenza ha coinciso con la riepartura delle scuole per l’inizio del secondo semestre, ma anche con il rientro dalla settimana bianca.

Oggi dovrebbe fare capolino il sole.
Foto: IVOR HRELJANOVIĆ

In alcune zone ci sono stati anche allagamenti, per cui il traffico è proseguito a passo d’uomo, anche per evitare il contatto con i tombini saltati in seguito alla presenza massiccia dell’acqua. Fortunatamente, però, come dichiarato dagli addetti del servizio 112, non ci sono stati danni alle vetture. Problemi anche sul ponte di Veglia, rimasto off limits per alcune ore era per determinate categorie di veicoli, come pure la statale A7 Draga-Šmrika. Disagi anche per i pedoni, che a malapena riuscivano a evitare spruzzi a ogni passaggio delle auto. Per quanto riguarda altri interventi, ce ne sono stati alcuni da parte dei Vigili del fuoco, che hanno avuto il compito di pompare l’acqua dagli scantinati e altri vani rimasti allagati. In piena anche la Rječina (Fiumara), diventata color marrone. Insomma, ombrelli e stivali di gomma sono stati ieri all’ordine del giorno.

C’è stato anche chi ha fatto a meno dell’ombrello.
Foto: IVOR HRELJANOVIĆ

L’arrivo del sole
Oggi, comunque, dovrebbe fare capolino il sole. Le previsioni del tempo prevedono, infatti, cielo parzialmente sereno, con occasionali nuvolosità moderate. Vento di bora nel Quarnero. Per quanto riguarda le temperature, le minime dovrebbero variare da 2 a 7, mentre le massime da 10 a 14°C. Tempo molto simile anche domani, quando in serata dovrebbe, però, aumentare la nuvolosità. Vento di bora da debole a moderato. Lieve calo di temperature che andranno da 0 a 6 per quanto riguarda le minime e da 9 a 13 per le massime.

Mantello e stivali per rimanere asciutti.
Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display