Fiume guarda sempre più a Oriente

Inaugurato il nuovo servizio marittimo intermodale

Il sopralluogo nel terminal container di Brajdica

È stato inaugurato lunedì pomeriggio il nuovo servizio di trasporto marittimo e intermodale del gruppo cinese con sede a Shanghai, COSCO Shipping Lines, che d’ora in avanti collegherà il porto di Fiume all’Europa centrale attraverso l’Estremo Oriente. Il servizio comprende la linea tra il porto greco del Pireo e Fiume, da cui le merci proseguiranno il loro viaggio, via binario, sulle linee Fiume-Budapest-Fiume e Fiume-Belgrado-Fiume. Presenti all’inaugurazione il rappresentante della COSCO, Sun Jun, Denis Vukorepa, direttore dell’Autorità portuale e il ministro del Mare, del Traffico e delle Infrastrutture, Oleg Butković. “Questa è solo una piccola parte di tutto quello che si sta facendo nel porto fiumano, dal terminal container in Brajdica fino al molo Zagabria. Collaborando con i partner cinesi siamo riusciti in pochi anni ad aumentare sensibilmente le operazioni portuali.
Con l’inaugurazione di questa nuova linea avremo un maggiore arrivo di container che poi saranno destinati verso l’Europa centrorientale. Ora resta soltanto da scegliere il concessionario a cui affidare la gestione del molo Zagabria, e con il quale si concluderà finalmente questa grande e importante manovra di investimenti”, ha dichiarato Oleg Butković.
Sognato a lungo
Soddisfatto anche Denis Vukorepa. “Grazie a una delle più grandi compagnie del mondo nel settore del trasporto marittimo, abbiamo ottenuto l’esclusiva per quanto riguarda la linea tra Fiume e Pireo. Questo servizio intermodale è un qualcosa che abbiamo sognato a lungo e che ora finalmente si sta realizzando. Ci siamo impegnati molto e con il supporto del Governo croato ora ce l’abbiamo fatta”, ha aggiunto Vukorepa.
Grazie al collegamento tra il trasporto marittimo e quello ferroviario, la COSCO offrirà ai suoi clienti un tempo di transito di soli 32 giorni dalla Cina orientale fino a Budapest, nonché 28 giorni dalla Cina meridionale fino a Budapest attraverso Pireo e Fiume come porti intermedi.

Facebook Commenti