Fiume. Costruzione DC403: iniziata la prima fase dei lavori

La prima tappa prevede la demolizione di alcune abitazioni in via Brazza a Krnjevo

Cantiere in grande fermento a ridosso del Centro commerciale ZTC

Con la demolizione di alcune abitazioni in via Brazza (Bračka), nel rione di Krnjevo, ha preso il via la prima fase dei lavori di costruzione della statale DC403. Ribattezzata la strada più costosa in Croazia, visto il suo costo di 456 milioni di kune spalmati su una lunghezza complessiva di 2.9 chilometri, la futura viabile andrà a collegare il Molo Zagabria alla tangenziale fiumana all’altezza dello svincolo di Scurigne. Gli interventi infrastrutturali più complessi da realizzare saranno il tunnel Podmurvice (1.253 metri), nonché i viadotti Pioppi (316 metri) e Mlaka (144 metri). L’allacciamento verso via Zvonimir sarà invece lungo 380 metri. A eseguire i lavori sarà il consorzio di aziende costituito dalla GP Krk, dalla Kolektor CPG di Nova Gorica e dalla Euro-Asfalt di Sarajevo. L’opera dovrebbe venire inaugurata tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023.

L’intervento dovrebbe finire a inizio 2023

Facebook Commenti