È accordo sulle linee marittime interregionali

Servizio importante per la popolazione locale e per gli investimenti nelle Port Authority

La linea Crikvenica-Šilo-Crikvenica è stata istituita nel 2017

Il presidente della Regione, Zlatko Komadina, ha reso noto che è stato accordato il funzionamento delle linee marittime regionali e interregionali, importanti sia per la popolazione locale che per gli investimenti, garantendo il trasporto del materiale per i lavori edili previsti nei vari porti e porticcioli. “Con l’introduzione della linea Crikvenica-Šilo è stato possibile realizzare il progetto di ampliamento del porticciolo di Crikvenica. Oltre a questa, è in funzione la linea Arbe-Lun (Punta Loni), sull’isola di Pago. Inoltre verranno introdotte le linee Besca-Loparo-Besca, come pure Lussingrande-Arbe-Lussingrande. Il biglietto di andata e ritorno per la linea Crikvenica-Šilo-Crikivenica è di 48 kune, mentre per Arbe-Lun-Arbe di 60 kune. Queste linee marittime saranno attive nell’arco di tutto l’anno, in quanto non sono al servizio del turismo, bensì volte soprattutto ad agevolare lo spostamento della popolazione locale. La Regione sovvenzionerà il servizio con 500mila kune, mentre le Città e i Comuni collegati con queste linee stanzieranno lo stesso importo”, ha precisato Komadina. Ljudevit Krpan, capodipartimento per lo sviluppo regionale, l’infrastruttura e la gestione dei progetti, ha fatto sapere che è stato pubblicato il concorso per i progetti di sviluppo delle unità d’autogoverno locale, che mette a disposizione 4,5 milioni di kune.

Facebook Commenti