Croazia verso restrizioni meno stringenti. E da lunedì a scuola senza mascherina

0
Croazia verso restrizioni meno stringenti. E da lunedì a scuola senza mascherina

Il ministro della Scienza e dell’Istruzione, Radovan Fuchs, ha annunciato che “dalla prossima settimana gli alunni non dovranno più indossare le mascherine in classe. Inoltre, saranno allentate pure le misure per le gite e lezioni in natura”. Ha poi aggiunto che le mascherine non saranno più obbligatorie nemmeno per gli insegnanti, mentre gli alunni dovranno indossarle durante i viaggi nei trasporti pubblici e nei corridoi scolastici, ma non durante le lezioni. Secondo quanto esposto dal ministro, la decisione di andare in questa direzione è il frutto dei test rapidi che i genitori fanno ai figli al lunedì, prima di mandarli a scuola. “L’obbligo dei test rimane, ma non ci sarà più l’autoisolamento”, ha concluso il ministro, evidenziando che, se i genitori lo desiderano, i figli potranno continuare a indossare le mascherine durante le lezioni.
“Se continuerà la tendenza epidemiologica fino alla fine della settimana, è probabile l’attenuazione di alcune misure antipandemiche, in primo luogo la limitazione degli assembramenti”, ha dichiarato il vicepremier e ministro degli Interni, Davor Božinović, durante la sessione del governo. Il capo della task force ha poi aggiunto che “le misure attuali sono in vigore fino alla fine del mese. Entro la fine della settimana decideremo e lunedì 28 renderemo note le eventuali modifiche alle misure, che potrebbero essere più blande e in vigore fino alla fine di marzo”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display