Consolato Generale d’Italia: nuove modalità operative

La sede del Consolato a Fiume

Nel quadro delle misure di contenimento dell’epidemia di Covid-19 (Coronavirus) e a seguito delle indicazioni ricevute dai competenti uffici ministeriali, si informa che il Consolato Generale d’Italia a Fiume ricorrerà a partire dal 16 marzo a modalità di c.d. telelavoro. Ciò comporterà una significativa riduzione della presenza degli impiegati in ufficio, con conseguente rallentamento nell’erogazione dei servizi. Gli orari di apertura al pubblico resteranno gli stessi. Le disposizioni dipenderanno dall’evolversi della situazione
Le presenti disposizioni, che resteranno in vigore per le prossime settimane, saranno soggette alle eventuali modifiche richieste dall’evolversi della situazione epidemiologica. Si confida nella comprensione dell’utenza. Si indica il link del Ministero della Salute per le misure di prevenzione al contagio.
Domande frequenti sulle misure adottate dal governo al seguente link.

Facebook Commenti