Cimiteri di Cosala e Tersatto: al via il restauro

Il camposanto di Cosala. Foto Goran Žiković

È in corso la firma dei contratti con i proprietari di tombe che hanno presentato la richiesta per il restauro all’invito pubblico della Città. In base al programma di risanamento e rinnovo delle tombe nei cimiteri di Cosala e Tersatto è possibile ottenere la sovvenzione delle spese a determinate condizioni. All’invito pubblico sono giunte sette richieste, tre per il cimitero di Tersatto e quattro per quello di Cosala, e tutte sono state approvate. I finanziamenti derivano dalla tassa sui monumenti. La Città sovvenziona dal 40 al 50 per cento le spese e a questo proposito ha assicurato circa 60mila kune dal Bilancio cittadino. Il programma è stato avviato nel 2016 con l’obiettivo di sostenere finanziariamente i proprietari delle tombe iscritte nel Registro nazionale dei beni culturali sotto tutela. Quest’anno verrà restaurato anche il mausoleo Bakarčić-Vio, nel cimitero di Cosala. La tomba rientra nella prima categoria di tutela dei monumenti. Grazie alle sovvenzioni cittadine nei cimiteri di Cosala e Tersatto, sale il valore non soltanto dei singoli monumenti, ma di tutto l’insieme. Contemporaneamente vengono valorizzati i cimiteri quali un importante segmento dell’eredità culturale e della sua integrazione nelle attività culturali e negli itinerari turistici.

Facebook Commenti