Carnevale. Weekend dedicato ai bambini

Sabato sera, 8 febbraio, ballo in maschera e concorso «frittole e crostoli» alla Comunità degli Italiani di Fiume

Il Carnevale sta entrando nel vivo con tantissimi appuntamenti in maschera in programma nel fine settimana. Oggi con inizio alle ore 13 inizierà la grande Sfilata dai bambini. A sfilare saranno complessivamente 70 gruppi di asili e di scuole elementari della città, del circondario e della Regione, ai quali si aggiungeranno ospiti provenienti da Segna, Čazma, Ogulin, Sužanj (isola di Solta), Zagabria, Glina e dalla slovena Preserje. A partecipare saranno pure gli asili e le scuole elementari italiane di Fiume e sono nell’ordine gli asili Gabbiano (con il numero 7) e Gardelin (29), la SE San Nicolò (49), la SE Dolac (50) e la SE Belvedere (57).
Il percorso della Sfilata è rimasto invariato. Si partirà dal molo Carolina per attraversare le piazze della 111ª Brigata e della Repubblica, quindi si entrerà in Corso, passerà via Scarpa, piazza Jelačić, via dei Pescatori, attraverserà il ponte sul Canal Morto per terminare nel magazzino Ex port Delta dove verrà organizzato un rinfresco e un ampio programma d’intrattenimento. Per l’occasione le vie Fiumara, Scarpa, Adamich, Spalato, Zara, Riva, Henkel, I. Zajc, Wenzel e dei Pescatori saranno chiuse al traffico dalle ore 12.30 alle 18. Il traffico verrà incamerato sul corridoio superiore. Chiusi pure i parcheggi nelle rive Grobnico e dei Passeggeri, nelle vie Zara, Spalato, Zanon, Riva e Delta. Le corriere del trasporto pubblico con capolinea in piazza Jelačić, provvisoriamente partiranno dal terminal Delta.
Domenica le mascherine si trasferiranno ad Abbazia dove è tutto pronto per accogliere l’evento più allegro dell’anno, ovvero la 24ª edizione del Corso mascherato dei bambini. Saranno più di 3mila i partecipanti, divisi in 38 gruppi, provenienti da varie parti della nostra Regione e non solo, tra i quali anche i bambini della località di San Vendemiano, in provincia di Treviso. Parteciperanno alla sfilata anche l’asilo Girasole di Cittanova e la SEI Belvedere di Fiume.
Gli organizzatori hanno deciso di anticipare l’inizio della sfilata alle ore 12. Dalle 11 alle 16 verrà chiusa al traffico la via principale, ovvero il tratto compreso tra l’incrocio nelle vicinanze dell’albergo Ambasador e lo Slatina. Nel contempo la circolazione veicolare dall’edificio della municipalità fino all’incrocio con l’hotel Ambasador si svolgerà a senso unico in direzione di Abbazia, mentre sull’altra corsia verranno parcheggiati gli autobus che trasporteranno i partecipanti.
Ballo in maschera a Palazzo Modello
Ritornando alla giornata di sabato 8 febbraio, alle ore 12 da Čavle partirà la sesta edizione del Rally mascherato del Grobniciano. Sono attesi una trentina di veicoli mascherati che sfileranno nel circondario. Contemporaneamente, si svolgerà pure il Platak mascherato con una ventina di compagini carnevalesche che si divertiranno con giochi all’aperto e parteciperanno ad un programma d’intrattenimento.
In serata con inizio alle ore 19.30 a Palazzo Modello nella Sala delle Mostre avrà luogo l’inaugurazione della mostra di fotografie “Gli scampanatori” di Jerko Gudac della CI di Laurana, seguirà il ballo in maschera e il concorso per le migliori frittole e crostoli. Le allegre maschere danzeranno sulle musiche del complesso Pešekani. L’entrata per le maschere è di 15 kune, mentre per gli altri di 30 kune.
Si ballerà pure al Botel Marina nella “Notte delle crinoline”, evento a fini umanitari, nelle case di cultura di Zamet, Kostrena, Skrljevo, Čavle, Krasica e Crikvenice e nel tendone a Kastua.
Domenica invece, sempre a Čavle alle ore 12 avrà luogo l’inaugurazione della manifestazione del programma CEC 2020 i “27 vicinati” con la “Sinfonia degli scampanatori” alla quale parteciperanno circa 400 zvončari di tutta la regione e oltre.

Facebook Commenti