Bambini meno fortunati. Scatta la scintilla per «Un posto sotto al sole» (video)

Un video per sostenere l’iniziativa umanitaria “Il mio posto sotto il sole” (“Moje mjesto pod suncem”), che ha come obiettivo raccogliere fino alla fine dell’anno 1,2 milioni di kune per il completo riadattamento del Centro solidale “Il mio posto sotto il sole” di Fiume, dove si svolge un importante lavoro con i bambini esclusi socialmente e con i loro genitori. Nello spot musicale il famoso cantante fiumano Damir Urban ha deciso di sfruttare la sua “Iskra” (“Scintilla”), che quest’anno ha ottenuto il premio “Porin” come canzone dell’anno, per sostenere l’iniziativa, assieme a Saša Antić del gruppo TBF, Gabi Novak, ai giornalisti Maja Sever e Aleksandar Stanković, nonché agli attori Nina Violić, Janko Popović Volarić e Rade Šerbedžija, e con la partecipazione dello psicologo ed ex responsabile della riforma dell’istruzione Boris Jokić.

“Un posto sotto al sole” è il programma dell’Associazione Centro per la cultura del dialogo (CeKaDe) di Fiume, che per il sesto anno consecutivo lavora in modo intenso per aiutare i fanciulli e le loro famiglie che vivono sotto la soglia di povertà. L’iniziativa può essere sostenuta anche con le donazioni sul conto numero HR1924020061500087226 o telefonando al numero 060 80 20 25 (costo: telefono fisso 3,75 kn/telefonata, telefonino 5,05 kn/telefonata). L’Università di Fiume è il partner del CeKaDe nell’iniziativa, che è patrocinata dalla Regione litoraneo-montana e dalla Città i Fiume. L’attività del Centro per la cultura del dialogo può essere seguita anche sui social: Instagram, Facebook o sul sito dell’Associazione

 

Facebook Commenti