Avvento «stellato» in via Verdi: Street food e tanta fantasia

I noti chef Mate Janković, Filip Pleteš e Deni Srdoč hanno presentato una serie di ricette originali conquistando i visitatori

0
Avvento «stellato» in via Verdi: Street food e tanta fantasia

Le cucine su ruote vicino al Teatro Ivan de Zajc, bisogna proprio dirlo, hanno fatto centro. L’Avvento in via Verdi, la nuova location introdotta quest’anno sta, infatti, riscuotendo grande successo. Il piccolo villaggio street food natalizio, al passo con quelli delle più importanti città metropolitane, continua a sorprendere e conquistare i visitatori, o meglio, i loro palati, offrendogli una miriade di goliardiche specialità culinarie, cocktail super trendy e deliziose bevande calde, merito, oltreché degli entusiasti team di lavoro disposti nelle accoglienti casette, anche di tre noti chef croati. Trattasi di Mate Janković, Filip Pleteš e Deni Srdoč i quali, per l’occasione, hanno ideato una serie di ricette originali e innovative che, sin da subito, sono state molto apprezzate dai fiumani. Un binomio azzeccatissimo, quello del cibo di strada e la maestria dei noti talenti gastronomici, che ha raggiunto il suo apice nello scorso fine settimana, quando i tre cuochi hanno preparato e presentato di persona le loro creazioni.

Lo chef Filip Pleteš con una delle sue creazioni

Volto noto e amato dell’ormai storico talent show culinario MasterChef Croazia, Mate Janković, direttamente dall’Istituto per le salsicce zagabrese, ha portato all’Avvento fiumano il suo cavallo di battaglia: la salsiccia. L’ha proposta letteralmente in tutte le salse. Anche dal baracchino del giovane vegliota Deni Srdoč, chef stellato, ieri si diffondevano profumini stuzzicanti e il pubblico accorso a gustarle ha avuto modo di appurare tutta la sua bravura. Il fantasioso fiumano Filip Pleteš, invece, celebre concorrente dell’ultima edizione del già accennato programma televisivo, ha puntato soprattutto su concetti di street food insoliti, ma che hanno preso per la gola tutti quelli che li hanno assaggiati. “Con l’aiuto del mio mentore, Luka Bijelić, ho riversato l’esperienza acquisita a MasterChef nella cucina nostrana, creando così un’offerta molto particolare”, ha spiegato Pleteš.

“Vorrei rilevare una ricetta interessante, ovvero l’anatra marinata per 24 ore nel timo e nello yogurt adagiata su base di insalata asiatica, coperta da maionese piccante, nella quale c’è un ottimo bilanciamento fra due sapori acidi, buone proteine e la giusta dose di pepato. Ve ne sono anche altre abbastanza inconsuete, quali le salsicce di pesce o gli straccetti d’anatra. Il nostro obiettivo è quello di elevare lo street food ad un livello più alto. Fiume merita un’offerta culinaria di qualità e di venire riconosciuta quale prima destinazione gastronomica in Croazia”, ha aggiunto l’estroso sommelier.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display