Avvento di Abbazia. Ciao alla prossima!

Grande successo per la manifestazione dicembrina che ha registrato migliaia di visitatori

Il Parco di Villa Angiolina, uno dei punti più visitati

Sta per terminare il magico e scintillante “Avvento in riva al mare” di Abbazia, che per tutto questo periodo ha contribuito a dare un messaggio di speranza in questi tempi difficili. Gli organizzatori, l’Ente per il turismo e la Città di Abbazia, in seguito al grande interesse e affluenza di visitatori, soprattutto nei fine settimana, come pure alle migliaia di visualizzazioni sulle piattaforme mediatiche, avevano deciso di prolungare la magia natalizia fino a metà gennaio, per dare la possibilità ai cittadini e agli ospiti della Perla del Quarnero di ammirare un altro po’ il tripudio di luci, reso ancor più magico dai 20 chilometri di luminarie e dai 6mila elementi decorativi, collocati sul tratto Volosca-Abbazia, nei parchi di San Giacomo e Villa Angiolina, nel Mercato cittadino, in Slatina e sulla Scena estiva. In barba al grigiore che ha “regnato” in tutto questo periodo, Abbazia ha brillato come un faro di speranza diffondendo così lo spirito natalizio “rubatoci” dalla pandemia, regalando ai visitatori un’atmosfera allegra e tanto calore.
La Magia abbaziana è stata immortalata in migliaia di fotografie e video: tutto scatti romantici di passeggiate serali sul lungomare, incontri tra amici e l’allegria d’intere famiglie, che postati sui social hanno fatto poi il giro del mondo. La manifestazione ha attirato non soltanto gli abitanti locali, bensì migliaia di ospiti che hanno scelto di soggiornare nella Perla del Quarnero, che è diventata così la località più visitata a livello Regionale e la quarta in Croazia. Seconda, inoltre, per quanto riguarda i pernottamenti.
Oltre ai tantissimi ospiti che hanno vissuto in prima persona la Magia dell’Avvento, in tanti hanno vissuto questa particolare atmosfera grazie alle piattaforme digitali, sulle quali hanno goduto virtualmente di passeggiate, concerti, video e foto. La manifestazione ha attirato l’interesse non soltanto dei media nazionali, ma anche di quelli stranieri, riscontrando successo sui mercati turistici austriaci, italiani, sloveni e ungheresi. In circa un mese e mezzo, le visualizzazioni hanno superato il milione.
L’Avvento di Abbazia si è confermato ancora una volta come uno degli eventi più significativi a livello nazionale, la cui reputazione come meta turistica invernale non ha certo da temere. “Abbazia sta diventando una delle più importanti destinazioni nel periodo dell’Avvento in un contesto europeo più ampio. Le recensioni positive ottenute quest’anno dai visitatori e dai media, sono la migliore presentazione e raccomandazione che ci possa essere, per tutti i futuri ospiti che decideranno di venire qui” ha detto Suzi Petričić, direttrice della Pro loco locale.

Facebook Commenti