Avvento ad Abbazia, spettacolo di luci (foto)

Dieci, nove, otto… A scandire il conto alla rovescia sono stati il sindaco Ivo Dujmić e i bambini dell’asilo locale. E dunque, che Avvento sia! Con l’accensione delle luminarie davanti al mercato cittadino, e di conseguenza in tutta Abbazia, ha preso il via ieri il ricco programma dell’Avvento nella Perla del Quarnero. Un evento che ha suscitato gioia e felicità, in particolar modo tra i più piccoli, visto che quest’anno le luminarie sono ancora più sfarzose, scintillanti e spettacolari. Infatti per la prima volta è stato illuminato anche il parco di San Giacomo.
Il programma ha preso il via già pomeriggio quando nel padiglione d’arte Juraj Šporer i piccolini sono stati accolti dagli Schiaccianoci e dagli elfi. Davanti al mercato invece si son esibiti la klapa Kastav e il DJ Alex Sabattini, affiancati dai bambini dell’asilo locale, che hanno cantato alcune tipiche canzoni natalizie. La giornata di oggi offre vari eventi dalle prime ore del mattino. Dalle 9.30 alle 17, nel Palasport Marino Cvetković, si svolgerà il Festival dello sport con una gara internazionale di badminton. Dalle 12 alle 14, davanti al padiglione d’arte, si esibiranno Ivan & Damir Komnenović, seguiti alle 16 da DJ Dog. Alle 17, nel padiglione Šporer, spettacolo per bambini “Il laboratorio di Nonno Inverno”. Alle ore 19, in Slatina è prevista la cerimonia dell’accensione della prima candela dell’Avvento. Il programma musicale vedrà l’esibizione del coro Učka e della cantante Martina Majerle. La serata continuerà ancora davanti al padiglione Šporer con l’esibizione dei Whiteheads. Domani, invece, verrà inaugurato il palaghiaccio con inizio alle ore 17.
Da ricordare che dal 1º dicembre e fino al 29 febbraio 2020 nel corso dei fine settimana e nei giorni festivi, i parcheggi abbaziani saranno gratuiti, esclusi quelli nelle zone 0a e 0b, ovvero dall’hotel Palace fino all’albergo Admiral, incluso il parcheggio nei pressi della fermata dell’autobus accanto all’Admiral, nonché in via Joakim Rakovac.

Facebook Commenti