Agente ferito in Tribunale. Il ministro: «Commessi degli errori»

L'entrata del Tribunale regionale di Fiume. Foto Nel Pavletic/PIXSELL

“L’agente della Polizia giudiziaria che è rimasto ferito accidentalmente a causa di un colpo di pistola partito dalla sua pistola di ordinanza si trova nel Reparto di terapia intensiva, e speriamo che possa rimettersi presto”. Lo ha dichiarato il ministro della Giustizia, Dražen Bošnjaković, parlando del caso si è verificato martedì all’ingresso del Tribunale regionale di Fiume.
Il ministro ha aggiunto che le indagini sono in corso. “Ho parlato con alcuni testimoni ed è evidente che sono stati commessi degli errori durante la consegna della pistola al termine del turno di lavoro. Infatti, bisogna sempre verificare se il proiettile è in canna, ma questa volta ciò non è stato fatto”.

Facebook Commenti