A Fiume l’Avvento sarà più luminoso che mai

La Città verrà illuminata inogni suo angolo con 500mila luci. Tutte le manifestazioni si svolgeranno all'aperto

Il periodo più magico dell’anno è alle porte e l’Avvento di Fiume illuminerà la città in ogni suo angolo con 500mila luminarie. La manifestazione viene organizzato al fine di creare un’atmosfera festiva e di arricchire l’offerta turistica con contenuti adeguati, promuovendo l’offerta gastronomica e i prodotti autoctoni del Quarnero. Tradizionalmente l’evento verrà inaugurato con l’accensione della prima candela dell’Avvento, il 28 novembre in piazza Kobler. Nell’ambito della fiera verranno presentati i prodotti autoctoni dei produttori inclusi nel progetto Cassetta litoraneo-montana. Si tratta di 107 produttori e 218 prodotti tra cui varie specie di vino, formaggi, miele, insaccati e souvenir. Prevista pure la degustazione di dolci, liquori, insaccati, frutta a guscio, tè, prodotti a base di miele e altre delizie. Piazza della Risoluzione fiumana accoglierà la manifestazione Ri gastro con una vasta offerta gastronomica, tra cui ad esempio il panino con le “sarme”, il bordetto, la jota, lo spezzatino di selvaggina, come pure un buon bicchiere di Žlahtina e tante delizie dolci.

Le luminarie di quest’anno sono in tono CEC 2020

Il 29 novembre a Tersatto prenderà il via l’Avvento al Castello, una fiaba natalizia con decorazioni uniche, il presepe realizzato a mano e la corona votiva più grande d’Europa.
Dal 6 dicembre al 10 gennaio 2021, sul molo Carolina ci sarà il palaghiaccio Fiocco di mare, con pattinaggio sul ghiaccio in riva al mare. In programma pure l’evento umanitario “Palline dei desideri”, che si svolgerà il 26 e 27 novembre nella casetta dell’Avvento in Corso. Anche quest’anno davanti alla Cattedrale di San Vito verrà allestito il presepe, realizzato in legno e in grandezza naturale.
Tutti i programmi si svolgeranno all’aperto, mentre le casette e la vendita verranno organizzati nel rispetto delle misure antipandemiche. Informazioni sul sito www.visitRijeka.hr.

Facebook Commenti